Varie

Libri Consigliati

libronero.jpg

Il libro nero del cristianesimo

Duemila anni di crimini nel nome di Dio

Jacopo Fo, Sergio Tomat, Laura Malucelli

Papa Woytila ha chiesto perdono per alcuni crimini commessi dalla Chiesa Cattolica. Purtroppo, negli ultimi 2.000 anni, i misfatti del Cristianesimo sono stati tanti: caccia alle streghe e agli eretici, Inquisizione, schiavismo, colonialismo, appoggio a dittature europee e sudamericane, pedofilia…

E quante vite sono state distrutte, direttamente o indirettamente, dallo strapottere cattolico e, più in generale, cristiano? Il calcolo esatto è impossibile ma ci troviamo comunque di fronte a un orrore di proporzioni bibliche sul quale i libri di storia spesso tacciono.

Un libro che ripercorre la storia della religione monoteista più diffusa al mondo attraverso le sue gesta più sanguinarie e repressive. Il risultato è un horror che non ha nulla da invidiare a Stephen King. Un bestseller che ha già venduto 50.000 copie e che ora torna, riveduto e aggiornato, in edizione economica.

___________________________________________________________________________

ilgeovadellatorre.jpg

Il Geova della torre di guardia

Martin Walter R., Klann Norman H. Edizioni Centro Biblico (ECB) Lingue: Italiano Generi: Testimoni di Geova Serie:

Presente con le seguenti edizioni:

ECB000875-01 Libro (Testo) pagine: 240; Cm. 14,5 x 20,5; Brossura

Descrizione: Chi, almeno una volta nella sua vita di credente, non si è trovato dietro la porta un testimone di Geova? È sicuramente accaduto a tutti, essi infatti sono molto zelanti nella loro opera! Presentano i loro concetti errati, come biblici ingannando così molte persone. Questo libro vuole proprio aiutare tutti quelli che vogliono difendere la propria fede dagli appartenenti a questo gruppo.

___________________________________________________________________________

marozia.jpgMarozia la pornografia pontificia

Descrizione: Figlia prediletta di Teodora (amante di papa Giovanni X), come la madre donna analfabeta ma raffinatissima nella seduzione. Marozia dominò Roma condizionata dalla decadenza dei costumi di una Chiesa nella quale i valori morali erano travolti dalla conquista violenta del potere. Bellissima e spregiudicata, astuta e intelligentissima, attraverso tre matrimoni politici che stabilirono alleanze di rilevanza nazionale. Marozia usò il suo corpo per strategie che nè il potere civile, nè il potere ecclesiastico riuscivano neppure a ipotizzare. Impose sulla Cattedra di Pietro tre pontefici: Leone VI, Stefano VII e Giovanni XI suo figlio (nato da una relazione adulterina con Sergio III), così docilmente devoto alla madre che Marozia era considerata il vero pontefice di Roma. Un altro suo figlio, Alberico, le si ribellò, la fece arrestare, le sottrasse l’influenza su un papato troppo manovrabile e ripristinò l’autorità civile a Roma, che trasformò in Repubblica.

___________________________________________________________________________